Dolomiti del Brenta

Così si presentavano stasera i canali

Se il tempo rimarrà bello dovrebbero esserci condizioni ottimali di innevamento per questa classicissima dello ski-alp; neve trasformata nei canali con parte alta caratterizzata da neve farinosa. Il briefing che è ora in corso stabilirà le modalità con cui affrontare questo impegnativo percorso che come sempre non prevede la presenza di corde fisse salvo forse il tratto che dal Vallesinella introduce alla seconda discesa.
Grande fermento a Madonna di Campiglio che domani vedrà atleti e atlete concorrere per più obiettivi: Coppa del Mondo, Coppa delle Dolomiti e per qualcuno un’auto da vincere tagliando per primi il traguardo.
Tutti i migliori al via tranne Dennis Brunod. Guido Giacomelli è la grande incognita: appare nell’ordine di partenza ma per ora nessuno lo ha ancora visto, chissà, potrebbe farci una delle sue improvvisate oppure rimanere a casa con Stella dal momento che la Coppa delle Dolomiti è già sua. Anche Martin Riz appare nell’ordine di partenza.
Ore 8,30 di domani il via ma noi saremo già in alto almeno lo speriamo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.