A Plateau Rosa per gli ultimi ritocchi

Qualcuno ha già provato il percorso ma oggi c'era nebbia fittissima

In questi giorni il Rifugio delle Guide del Plateau è un porto di mare, il centro del mondo scialpinistico. Terzetti che arrivano con enormi sacchi e terzetti che partono già bell’e che legati per fare qualche salita in quota. Questa mattina abbiamo incontrato Kilian, Troillet e Holzknecht: la nebbia fitta non ha permesso grandi giri ma almeno qualche bella ripetuta in quota con rapido cambio di assetto: via sci e su ramponi, via ramponi e su sci… La Roux ormai sola da oggi per la partenza delle bormine ha partecipato alle grandi manovre dei tre fortissimi.
All’interno i moschettieri erano appena arrivati dal Piccolo Cervino mentre Jean Pellissier e Damiano Lenzi scrutavano il volto di chi entrava in rifugio dalla bufera per vedere se possedesse i connotati che facessero al caso loro… Questo per dire che le pattuglie non sono ancora del tutto delineate e molte sorprese stanno ancora venire fuori.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.