Ueli Steck sull'Annapurna

L'alpinista svizzero ha scalato il versante meridionale

Al terzo tentativo ce l’ha fatta. Un’altra impresa per Ueli Steck, la ‘Swiss machine’. Il 10 ottobre ha raggiunto in solitaria la vetta dell’Annapurna dal versante sud. La notizia è stata mandata via sms dallo stesso Steck e riportata da alcuni sponsor ma mancano ancora molto dettagli, compreso il tempo impiegato. Steck si trovava sull’Annapurna con il canadese Don Bowie e aveva già dovuto rinunciare due volte, nel 2007 e 2008, a salire l’8000 meno scalato, dove solo 154 alpinisti erano saliti fino al 2008 e 60 hanno trovato la morte.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.