Skyrace Monte Cavallo a Daniele Matiz

Silvia Serafini vince la gara femminile

Sigillo di Daniele Matiz sulla nona edizione della Skyrace Monte Cavallo. È il carnico dell’Atletica Moggese, classe1983,  il vincitore della gara organizzata dal Montanaia Racing: ha chiuso i 22 chilometri e 1870 metri di dislivello positivo in 2h40’55”. Pronti via e subito un quartetto a dettare il ritmo: Tiziano Moia, Daniele Matiz, Michele Sulli e Fabrizio Puntel. Il più attivo è Moia ma la situazione è fluida: salendo verso Forcella Lastè (2.040 metri di altitudine, il punto più alto della manifestazione) i quattro sono tutti nello spazio di un minuto.  Rapida discesa verso il versante bellunese e la Conca dell’Alpago: passaggio al rifugio Semenza (2.020 metri di altitudine) con Moia sempre davanti, poi transito a Malga Pradosàn (1.338 metri di altitudine, il punto più basso del percorso) e passaggio a Pian de le Lastre, dove transita in testa Puntel, autore di una discesa da manuale, seguito da Matiz, Moia e Sulli. Qui inizia la risalita verso la cresta. Cede Moia, alle prese con un problema al piede che non lascia tregua. Rimangono in tre davanti e si giocano il successo lungo la salita che porta al monte Tremol (2.007 metri di altitudine), straordinario balcone sulla pianura friulano veneta.  Il più forte si dimostra Matiz che in breve accumula un paio di minuti di vantaggio sul giovanissimo Sulli (carnico di Verzegnis, classe 1993, quinto ai recenti Mondiali Under 23 di skyrace in Abruzzo), tre su Puntel. Le posizioni sono delineate e non cambiano sulla linea del traguardo: vince Matiz davanti a Sulli (2h43’11”, che si aggiudica il titolo italiano di skyrace Under 23) e Puntel (2h43’45”).

FEMMINILE – La gara rosa ha visto il monologo di Silvia Serafini: la trevigiana del Cus Padova ha fatto corsa solitaria chiudendo la propria fatica in 3h08’25”. Alle sue spalle Martina Spangaro, friulana di Sauris (3h19’48”), mentre a completare il podio è stata Samanta Pizziconi (3h55’27”).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.