Sabato c'e' anche la Western States

Tappa dell'Ultra-Trail World Tour

Ci sono i Mondiali, c’è la LUT, ma sarà un fine settimana ricco, anche con la The Western States 100-Mile Endurance Run, la ‘superclassica’ a stelle e strisce californiana, che quest’anno festeggia 41 edizioni. Quasi 400 atleti al via, in arrivo da 25 nazioni: partenza alle 5 (ora locale) di sabato 28 giugno da Squaw Valley con arrivo ad Auburn.

GARA MASCHILE – Il circuito è quello dell’Ultra-Trail World Tour: richiamo, se mai ce ne fosse bisogno, anche per i runner internazionali. Così nella startlist ci sono lo spagnolo Miguel Heras, il francese Thomas Lorblanchet, il sudafricano Ryan Sandes, il britannico Jez Bragg e il giapponese Yoshikazu Hara.
E gli americani? Non c’è Timothy Olsson, così il favorito è Rob Krar, secondo nell’ultima edizione. Ma attenzione anche a Ian Sharman, Dylan Bowman e Nick Clark.
Un italiano al via, il fiorentino Alberto Lazzerini.

GARA FEMMINILE – La vincitrice dello scorso anno Pam Smith se la dovrà vedere con la francese Natalie Mauclair e soprattutto con la forte concorrenza ‘interna’ con Nikki Kimbal su tutte, seconda nel 2013. E poi Emily Harrison, la debuttante Stephanie Howe e la ‘veterana’ Meghan Arbogast.

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.