Damiano Lenzi, un'estate in sella

Strada e mtb, tanti km per il vincitore della Coppa del Mondo e della LCG

Passione due ruote per Damiano Lenzi. Il vincitore della Coppa del Mondo e della LGC si dedica ‘a tempo pieno’ alla bicicletta durante l’estate. Su strada o in mountain bike, per allenamento e in gara. Dal Giro delle Valle Monregalesi, alla Promenado, sino alla 24 h di Finale Ligure con il gruppo dello Ski Team Andromia con gli altri ski alper ossolani Davide Ciocca, Erwin Deini e Dario Dealberto. Uno dei prossimi obiettivi è la Fausto Coppi del 13 luglio, la granfondo cuneese di 177 km che presenta il passaggio al Colle Fauniera a quota 2484 metri. Così allenamento in quota, sempre nel Cuneese, con mini tour con partenza e arrivo a Vinadio e le salite delle Colle della Maddalena, del Col de la Bonette, in Francia (uno dei passi stradali più alti d’Europa a 2715 metri) e della Lombarda. Qualcosa come 4000 metri di dislivello in un giorno.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.