Ryan Sandes e il record del Fish River Canyon

Il sudafricano ha corso in 6h 57' nella splendida natura namibiana

Fine luglio. Fish River Canyon, Namibia. 84 chilometri di sassi, acqua, sabbia e caldo rovente. Il secondo canyon più lungo al mondo dopo il Grand Canyon. In questo incredibile set il trail runner sudafricano Ryan Sandes ha tentato, per la seconda volta, di battere il record di corsa dell’intero canyon. Il primo tentativo nel 2011, non riuscito a causa delle abbondanti piogge. Questa volta, invece, Ryan ce l’ha fatta. Il tempo? 6h 57′. Il precedente record era del 2003, quando tre maratoneti namibiani percorsero il canyon in 10h 54′. Non resta che guardare le magnifiche immagini del trailer che documenta l’impresa…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.