Reichegger domina il Vertical Kilometer di Fully

L'azzurro stabilisce il nuovo record 30.46. La Pellissier è terza

Oggi si è corso il leggendario "chilometro verticale" di Fully, una salita di mille metri con due chilometri di sviluppo. Un tracciato senza tregua con pendenze assurde lungo la linea di una vecchia cremagliera.
Fully che si trova appena sotto a Verbier nel Canton Vallese della Svizzera ha visto la partecipazione di cinquecento atleti, partiti a cronometro ogni venti secondi.
Manni con il tempo di 30.46 ha fatto registrare il nuovo record della manifestazione e molto probabilmente ha stabilito anche il record mondiale di Vertical.
In seconda posizione si è classificato lo svizzero Martin Anthammaten (31.29) mentre in terza posizione con il tempo di 32.07 si è classificato Alexis Sevennec.
Ottime le prestazioni di Alessandro Follador, quarto con 32.26 e di Denis Trento, quinto. Il portacolori dell’Esercito ha fermato il cronometro a 32.46.
Per quanto riguarda la gara al femminile Gloriana Pellissier è terza con il tempo di 39.59. La gara è stata vinta in 38.24 della svizzera Mathys Maude.
Da segnalare anche la vittoria tra gli junior del valdostano Nadir Maguet. Il giovane Nadir ha chiuso con il tempo di 34.53. Sempre tra i giovani Alessandra Cazzanelli è terza con 48.59.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.