Ragni di Lecco in azione sul Fitz Roy

Due cordate di Ragni sulla via Californiana

Nel mese di febbraio in Patagonia torna finalmente un pò di alta pressione e tornano così a sorridere anche i Ragni di Lecco in spedizione da quelle parti ma bloccati per settimane dalla pessima meteo.
Matteo Della Bordella, Luca Schiera e Silvan Schupbach erano partiti con l’obbiettivo Cerro Torre ma anche dopo l’arrivo della tanto attesa alta pressione le condizioni delle pareti su questa montagna rimanevano proibitive.
Sono così passati al piano B salendo la via Californiana al Fitz Roy, concatenando però anche la vetta della Silla per un totale di 1.800 m di arrampicata fino al VI+ e M4, di cui 400 m di terreno misto mai salito prima dalla base della Silla al Col de Los Americanos.
Negli stessi giorni in cui i tre realizzavano questo concatenamento, un altro Ragno di Lecco, Davide Spini insieme a Mirko Masè e Bruno Mottini ha effettuato una veloce salita sempre lungo la via Californiana al Fitz Roy con discesa poi per la via Franco-Argentina.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.