Prima salita del Likhu Chuli I (6.719 m)

Ines Papert e Thomas Senf lungo la parete Nord

Il 13 novembre 2013 l’alpinista tedesca Ines Papert e il fotografo svizzero Thomas Senf hanno effettuato la prima salita della parete Nord del Likhu Chuli I (6.719 m) in Nepal. La salita, quasi interamente su ghiaccio e neve, senza particolari difficoltà tecniche, ha però dato del filo da torcere per via del freddo, della neve fresca e per il superamento di alcune grosse cornici all’uscita dalla parete che hanno costretto i due alpinisti al bivacco pochi metri sotto la cresta.
Sulla lunga cresta sommitale si è reso poi necessario un ulteriore bivacco e una variante a causa della neve fresca presente, inoltre, dopo i primi segni di congelamento ai piedi lo svizzero Senf ha deciso di fermarsi a quota 6.600 m mentre la Papert ha raggiunto in solitaria la vetta. I due alpinisti si erano recati nella valle del Khumbu con l’intento di aprire una nuova via sulla parete Nord del Tengkangpoche (6487 m), salita per la prima volta da Ueli Steck e Simon Anthamatten nel 2008, ma la mancanza di ghiaccio sulla linea da loro scelta li ha costretti a rivedere i piani e così dopo l’acclimatamento si sono recati sull’inviolato Likh Chuli I.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.