Morto l'alpinista bergamasco Roby Piantoni

Faceva parte della spedizione al Shisha Pangma con Greco

Non sono ancora chiare le dinamiche dell’incidente che ha causato la morte di Roby Piantoni mentre si trovava sul Shisha Pangma, la quattordicesima montagna più alta della terra, nella spedizione che, assieme ad Adriano Greco e altri due bergamaschi Astori e Parimbelli, aveva l’obiettivo di scalare la parete sud di questa montagna aprendo una nuova via. 32 anni di Colere si ricongiunge al padre Livio, anch’egli morto durante una spedizione in Sud America.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.