Laura Orgue' vince anche in Norvegia

Nel vertical La Sportiva Skaala Uphill

La Sportiva Skaala Uphill, in Norvegia: vertical di 8,2 km con 1.819 metri di dislivello, con vista fiordo. Partenza dai 29 metri sul livello del mare del paese di Loen, e arrivo ai 1848 del monte Skaala, sotto la torre costruita nel 1891.
Ancora un successo per Laura Orgué: la spagnola del Team Salomon Santiveri chiude in 1h22’07" davanti alle atlete di casa May Britt Buer (1h26’23"), Inger Liv Bjerkreim Nilsen (1h28’26") e Therese Sjursen (1h30’23"), seguite dalle due azzurre Valentina Belotti (1h30’37") e Alice Gaggi (1h30’54"). Dodicesima la valtellinese Elisa Sortini.
Nella gara maschile si impone il neozelandese, in gara con i colori dell’Atletica Trento, Jonathan Wyatt, in 1h08’59", davanti al turco Ahmet Arslan in 1h09’30", con terzo il norvegese Stian Hovind-Angermund in 1h10’18"; ai piedi del podio l’altro norvegese Tomas Bereket (1h12’22"), l’inglese Orlando Edwards (1h13’51") e l’atleta di casa Thorbjørn Thorsen Ludvigsen (1h14’36").

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.