Jacquemoud: 'Venite ad allenarvi con me e capirete'

Il transalpino torna sul record del Bianco svelando particolari inediti

Mathéo Jacquemoud e il record del Monte Bianco. Ricordate… lo scorso 14 maggio ha coperto il percorso Chamonix (chiesa)-Monte Bianco-Chamonix in 5h06′, battendo il record che era detenuto da Stephane Brosse e Pierre Gignoux. Un record che Mathéo avrebbe voluto fare con Kilian Jornet ma che ha preferito anticipare per sfruttare una finestra di buon tempo non potendo aspettare Kilian che si trovava lontano da Chamonix. 

C’ERA ANCHE BECCARI – A qualche giorno dall’impresa Jacquemoud ricorda quel giorno sul suo blog. «Per me il record Chamonix-Monte Bianco con gli sci è ben più di un semplice tempo. È un’avventura favolosa ed è soprattutto il record di due immensi campioni: Stéphane Brosse e Pierre Gignoux, i miei idoli di gioventù, quelli che mi hanno fatto sognare, che mi hanno dato voglia di fare lo scialpinismo e le gare». Mathéo ha anche raccontato di essere stato accompagnato nella parte a piedi da Thierry Galindo e da Filippo Beccari. «Il mio obiettivo non era quello di mediatizzare il record  perché non l’avevo comunicato ufficialmente a nessun media. Per me era veramente un crono personale, una ricerca di emozioni profonde che è difficile spiegare». E poi ancora: «Stèphane (Brosse, ndr) me ne aveva parlato più volte e aveva veramente a cuore che fossimo io o Kilian a battere il record». 

LA RISPOSTA AI SOSPETTI – In conclusione delle parole che sono come pietre sulle illazioni che hanno seguito le super-prestazioni di Mathèo, Kilian & co: «Accetto e comprendo tutti i sospetti, i dubbi e non ho che una sola risposta: venite a passare una giornata con Kilian e me e capirete cosa vuol dire essere appassionati come noi ma anche allenarsi e semplicemente divertirsi». Dopo questa sentenza…  Mathéo è partito per qualche giorni di vacanza e relax al mare. Anche i super-eroi, ogni tanto, staccano la spina. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.