In edicola Ski-alper 87, il terzo della stagione

Da oggi in distribuzione in tutta Italia e in consegna agli abbonati

Da oggi è in edicola in tutta Italia e in consegna agli abbonati il terzo numero stagionale di Ski-alper (87, febbraio 2013, 128 pagine). La grande novità è l’allegato gratuito del nuovo tabloid Up&Down dedicato al mondo delle gare. Ma andiamo con ordine…  

La copertina titola ‘Fuori dal tempo’ ed è un rimando alla cover story, il viaggio scialpinistico in Armenia di Umberto Isman, che propone una serie di itinerari alla scoperta di alcune vette da affrontare con sci e pelli, oltre a riflessioni su un Paese dalla lunga e controversa storia. Magnifiche foto, dettagliate descrizioni, cartine. Da non perdere, per ‘sognare’ un viaggio davvero speciale. Ma la sezione itinerari non si esaurisce qui: Andrea Fornelli ci presenta 6 itinerari di ski-alp ripido sul Wilder Kaiser, una vera e propria ‘mecca’ per gli amanti di canalini e tratti impegnativi da sciare, a pochi chilometri dalla mondana Kitzbuehel in Austria. E poi un estratto di quattro proposte nelle Dolomiti d’Oltre Piave dal volume di Loris De Barba pubblicato recentemente da Vividolomiti. Anche qui itinerari inediti, interessanti proposte di discesa su tratti ripidi e descrizioni estremamente accurate.

La sezione touring prevede anche l’intervista a Fabio Pasini, esploratore sci ai piedi, la retrospettiva di Giorgio Daidola su Toni Gobbi, il padre dello scialpinismo d’alta quota e ideatore delle Settimane scialpinistiche, oltre che di numerose Haute Route.  Da non perdere anche le opinioni di Leonardo Bizzaro (il rapporto tra leggi e praticanti della montagna), di Renato Cresta (la neve e le sue implicazioni sull’insediamento umano in montagna), di Flavio Saltarelli (le responsabilità degli organizzatori di raduni scialpinistici). Curiosa la rubrica sulla fauna alpina in cui Giorgio Ficetto ci insegna come comportarci per avvicinare e fotografare gli stambecchi durante le escursioni.  
La parte ‘racing’ della rivista è incentrata sulle rubriche: come allenare la resistenza, approfondimento a cura dei ricercatori del CeRism di Rovereto, ma anche il corretto uso del bastone, spiegato d Omar Oprandi, new-entry nella redazione tecnica di Ski-alper. Il direttore di gara dell’Adamello Ski Raid, Guido Salvetti, ci ha sveltao i segreti del nuovo percorso dell’attesissima manifestazione del calendario La Grande Course. Infine l’intervista alle leggendarie bormine, Francesca Martinelli e Roberta Pedranzini, che hanno fatto del gareggiare in coppia una vera e propria arte.  

L’area tecnica è ricchissima di anticipazioni e novità per gli amanti dell’attrezzatura: oltre alle numerose risposte alle richieste dei lettori (una rubrica sempre molto seguita), presentiamo in anteprima assoluta alcuni prodotti che saranno protagonisti del mercato nella prossima stagione. Abbiamo provato sulla neve (per primi) il nuovissimo Stratos Cube di La Sportiva, oggetto del desiderio degli ski-alper agonisti. Per rimanre alla ‘maison’ di Ziano di Fiemme vi sveliamo anche il nuovo Spectre a quattro ganci. Ma non solo, anche l’atteisissimo Dynafit TLT6, testato insieme agli avveniristici sci della collezione Dynafit, i Nanga Parbat e i Cho Oyu. Abbiamo poi messo a dura prova tutta la collezione di piastre Maruelli, per scoprire alcuni sorprendenti dettagli. Per la sezione artigiani, ecco sulla neve i Bieffe Ski Adamel, grantour molto ‘chic’ con prestazioni che hanno poco da invidiare a marchi blasonati. E poi l’anticipazione delle novità del catalogo Movement per il 2014, il test delle pelli Black Panther di Amplatz (occhio all’ottimo rapporto qualità prezzo). Infine abbiamo messo a confronto quattro ‘gusci’, o meglio hardshell, per scoprire il più adatto alle esigenze dello ski-alp: Dynafit, Eider, La Sportiva e Arc’terix.  

La sezione dedicata al trail running prevede un’approfondita analisi di come alimentarsi prima di una prestazione agonistica, con il contributo dell’alimentarista Paolo Conti, oltre ad un ritratto molto intenso di Marco Olmo, firmato da Fabrizio Pistoni.  

Ma veniamo al nuovo tabloid Up&Down.
Un prodotto tutto nuovo, che nasce per dare maggtior visibilità all’attualità del mondo gare. Si apre con le nomination della nostra redazione per il mese di gennaio 2013: atleta del mese (con poster nella doppia pagina centrale, affrettatevi a scoprire di chi si tratta!), best lady, best Junior, miglior ritorno in pista, la sorpresa e il ‘non mollare mai’. Poi l’approfondimento delle principali gare del mese scorso: Saalbach Mountain Attack, Coppa del Mondo in Valle Aurina, Campionato Italiano Vertical e Staffetta a Caspoggio, Campionato Italiano individuale alla Pitturina Ski Race, Coppa Italia a Misurina e ad Albosaggia per la Valtellina Orobie. E poi tutte le gare dei circuiti locali, per un totale di 51 eventi con commento, classifica (primi venti) e foto. Numerosissime le interviste, tra cui la pagina dedicata a ‘The king of the night’ del mese di gennaio. Per la sezione trail running, le prime gare della stagione e una magnifica intervista a tre a Fabio Bazzana, Daniele Lanternino e Stefano Butti.

Insomma, 32 pagine in formato tabloid piene zeppe di informazioni, curiosità e approfondimenti. Aspettiamo i vostri commenti! Per ogni problema a reperire Ski-alper in edicola, vi invitiamo a scrivere una mail a info@skialper.it.  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.