Grand'Italia al Mondiale Lunghe Distanze

Tre ori per gli azzurri con Antonella Confortola e le due squadrer

Grand’Italia al ‘Challenge Internazionale di Lunghe Distanza di Corsa in Montagna’, in programma a  Szklarska Poreba in Polonia, sul percorso della Marathon Karkonoski, 44 chilometri per un dislivello di +2.150 metri/-1.380 metri: per gli azzurri tre ori (con la doppietta nella classifica a squadre) e un argento. Primo posto per Antonella Confortola che si impone in 3h44’51", con argento per Ornella Ferrara in 3h48’41" e bronzo alla scozzese Claire Gordon in 3h56’34". Ivana Iozzia, dopo un avvio veloce e gran parte della gara condotta in testa, va in crisi nel finale e finisce ottava in 4h01’57". Tredicesima la debuttante in azzurro Debora Cardone (4h10’47)". Il titolo mondiale a squadre, assegnato in base alla somma dei migliori tre tempi, va alle azzurre che trionfano in 11h35’29" davanti alla Scozia (12h03’38") e all’Inghilterra (12h07’01"). Nella gara maschile nonostante il forfait di Marco De Gasperi, gli azzurri conquistano lo stesso il titolo a squadre. Successo dello sloveno Mitja Kosovelj in 3h07’36"; con lui sul podio il gallese Andrew Davies in 3h13’39" e il rumeno Ionut Zinca in 3h14’00". Quarto il primo degli italiani Emanuele Manzi in in 3h16’01", che supera nel finale l’americano Zac Freudenburg (3h16’06"). Ottavo Tommaso Vaccina in 3h20’33", quattordicesimo Massimiliano Zanaboni in 3h30’13". Italia prima in 10h06’47" davanti alla Repubblica Ceca (10h15’12") e al Galles (10h31’08").

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.