Garmin Fenix

Gps da polso specifico per la montagna e l'alpinismo

In vista del 2013 Garmin lancia Fenix, GPS da polso interamente dedicato alla montagna e all’alpinismo. Frutto di un lungo sviluppo che ha visto impegnati guide alpine e professionisti dell’alta quota, si basa su 3 funzioni cardine: altimetro barometrico, barometro e bussola a tre assi. Dotato di sensori integrati in grado di fornire informazioni in tempo reale sulla quota, sui cambiamenti climatici e sulla direzione di marcia, grazie alla tecnologia satellitare Garmin fornisce informazioni precise in merito alla via da percorrere per raggiungere la meta e tornare al punto di partenza. Il display in vetro minerale anti graffio è resistente agli urti. Fenix permette all’utente di pianificare e programmare un itinerario impostando non solo la direzione, ma anche specifici waypoint. È così possibile seguire la traccia desiderata attraverso le coordinate GPS e raggiungere la meta affidandosi alle indicazioni di direzione riportate sullo schermo LCD retroilluminato mediante LED. Inclusa la via del ritorno, che ricalca esattamente il percorso d’andata. Fenix è inoltre in grado di fornire informazioni relative a distanza percorsa e velocità. Grazie alla tecnologia ANT+ è compatibile con fascia cardio e sensore di velocità/cadenza, consentendo al contempo di condividere wireless tracce, rotte e waypoint. Impermeabile fino a 50 metri di profondità, quando la funzione GPS è attivata ha un’autonomia di circa 16 ore, estendibile a 50 in base alle impostazioni. In modalità orologio ‘vive’ per 6 settimane. Compatibile con l’applicazione BaseCamp di Garmin, che permette di pianificare le escursioni e condividere successivamente i tracciati, Fenix sarà disponibile a partire dall’autunno a un prezzo di 399,99 euro.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.