Corsa in montagna, Bernard Dematteis ancora d'oro

Vince la gara degli Europei di Gap

A Gap è il giorno dei Campionati europei di corsa in montagna. Con un’altra giornata speciale per l’Italia.

GARA MASCHILE – Ancora una medaglia d’oro per Bernard Dematteis che, con una gara tutta all’attacco, ha chiuso per primo sul traguardo in 56’10”, precedendo lo scozzese Robbie Simpson di 9”, con bronzo per Martin Dematteis a 22”; al quarto posto finisce il rumeno Ionut Zinca, quindi lo sloveno Mitja Kosolvelj e il francese Julièn Rancon seguito dall’altro azzurro Luca Cagnati. Solo ottavo il turco Ahmed Arslan, plurititolato campione europeo tra il 2007 e il 2012. Italia prima nella classifica per nazioni davanti a Gran Bretagna e Francia.
SUPER BERNARD – È la prima volta che due fratelli, oltretutto gemelli, sono insieme sul podio di un Europeo di corsa in montagna. Esemplare la condotta di gara di Bernard che già sulla prima discesa è transitato con 30” di vantaggio. Al secondo rilevamento l’uomo da controllare era lo scozzese Simpson, a 23 secondi. Una grande giornata per i colori azzurri e in casa Dematteis, considerando anche che Martin è diventato da pochi giorni papà di Matteo!

GARA ROSA – L’austriaca Andrea Mayr (39’43”) non ha tradito le attese e ha chiuso davanti a tutte; con lei sul podio la slovena Mateja Kosovelj (40’53”) e l’altra austriaca Sabine Reiner (41’03”). Quarta piazza per l’azzurra Alice Gaggi, a soli 19” dal podio, quindi la svizzera Maude Mathys, la britannica Emma Clayton, con settima Elisa Desco e nona Valentina Belotti. L’Italia festeggia il successo nella la Coppa per nazioni su Gran Bretagna e Austria.
 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.