Ciak, action cam

Su Skialper in edicola le migliori telecamere ai raggi X

Senza aver paura di esagerare, si può affermare che l’avvento delle action-cam ha veramente cambiato il modo di raccontare lo sport. Se prima creare delle immagini di qualità in ambiente era appannaggio di campioni con troupe cinematografica al seguito, nel giro di 10 anni (la prima GoPro Hero è infatti uscita nel 2006) il mercato è letteralmente esploso: tutti i maggiori brand di elettronica hanno in catalogo almeno un modello e chiunque, dotato di un minimo di creatività e buon gusto, può ora creare video che hanno se stessi come soggetto. Su Skialper di giugno-luglio abbiamo provato i modelli più adatti per gli sport outdoor.

COSA GUARDARE – La qualità d’immagine è importante, ma non bisogna trascurare anche altri fattori: l’ergonomia, la facilità d’uso (essenziale, perché a nessuno piace tirare fuori il foglietto delle istruzioni in un powder-day), la durata della batteria e la qualità degli accessori.

IN PROVA – Abbiamo provato Sony HDR AZ1 VR, Garmin Virb XE, Ricoh WG M2. GoPro Hero Session, GoPro Hero 4 Silver e Ricoh Theta M15 (immagini a 360 gradi).

DISPONIBILE ANCHE SU APP – Skialper di giugno-luglio è disponibile nelle migliori edicole e su app. Per ogni info si può scrivere una mail o chiamare il numero 0124 428051. (Per la pagina abbonamenti cliccare qui. Per chi lo volesse acquistare la copia su smartphone o tablet, è sufficiente scaricare la app per iOS o Android e procedere all’acquisto direttamente in-app!

A questo link la presentazione completa del numero.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.