Becca di Nona, è iniziato il count down

Il 4 settembre l'edizione del decennale

Sarà un’edizione speciale che taglierà il traguardo delle 10 candeline. Un’edizione che prevede un montepremi di addirittura 10 mila € e per i primi 250 iscritti sarà assicurato come gudget un paio di occhiali della Neon. Motivi quindi per essere al via ce ne sono tanti, di certo questa manifestazione gode di luce propria per la spettacolarità del percorso e l’ottima organizzazione. Quest’anno sarà valida anche come prova finale del’International Mountain Running Cup dichiarando quindi i vincitori dopo le 6 prove. Si partirà dalla centralissima piazza Chanoux di Aosta e si salirà sino ai 3142 metri della Becca di Nona. Il profilo altimetrico non lascia molte speranze, una vera e propria piramide con i suoi 2562 metri di dislivello positivo con uno sviluppo di 15 km. Come da tradizione ci saranno due percorsi: quello di sola salita con arrivo in vetta alla Becca di Nona e per gli amanti della discesa il percorso che prosegue dalla Becca di Nona con rientro al centro sportivo di Plan Fèlinaz ( Charvesond).
Il pubblico potrà seguire gli atleti anche quota, dato che all’altezza dell’abitato di Champex dopo circa 7 km attraverseranno la strada regionale. La Becca di Nona per gli amanti della corsa in montagna rappresenta un appuntamento da non perdere, per gli scialpinisti un banco di prova della propria condizione a pochi mesi dal via della stagione, per tutti un ottimo allenamento in un’ambiente spettacolare.
Il termine per le iscrizioni è fissato in mercoledì 31 agosto che potranno avvenire direttamente on line, tramite il sito www.beccadinonaskyrace.com, o via fax compilando l’apposito modulo. Alle 9, sempre da piazza Chanoux, prenderà il via anche la tradizionale camminata non competitiva Aosta, Charvensod, Plan Fèlinaz.  Appuntamento quindi in vetta alla Becca di Nona dove ci saremo anche noi.
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.