Bazzana e Serafini campioni italiani Ultra Skymarathon

I due atleti hanno anche battuto il record di gara

Il quarto Trail Oulx ha assegnato ieri in Val Susa (To) i titoli italiani individuali e per team della Ultra SkyMarathon® indetti dalla Fisky (Federazione Italiana Skyrunning). Le tre gare in programma (50, 23 e 11 km) hanno visto la partecipazione di circa 440 atleti. Un grande successo per gli Oulx Trailers a cui si è aggiunta una presenza di pubblico degna delle grandi occasioni. Il livello dei partecipanti, sia in campo maschile che femminile, ha dato origine a una gara avvincente e combattuta in tutte le sue fasi. Tra gli uomini, i primi cinque atleti della 50 chilometri (2.600 m D+) sono scesi sotto il record delle scorso anno ottenuto da Daniele Fornoni in 4h 57’ 46’’. Il nuovo record della gara è stato stabilito da Fabio Bazzana (Valetudo Skyrunning Italia) in 4h 40’ 18’’. Tra le donne, le prime tre classificate sono scese sotto il record delle scorso anno ottenuto da Marina Plavan e Annalisa Diaferia  in 6h 21’ 43’’. Il nuovo record femminile è stato stabilito da Silvia Serafini (Team Salomon Carnifast) in 5h 15’ 51’’.  

LA CRONACA –
La gara ha visto una sfida a tre fin dalle prime battute con Fabio Bazzana, Paolo Bert (Team Nuovi Traguardi) e Daniele Fornoni (Cuore da sportivo) indiscussi protagonisti. Nel finale Bazzana ha avuto la meglio su Bert chiudendo la prova con un vantaggio di 11’ 56’’. Terzo Fornoni a 13’ 31’’ e a seguire, nei primi cinque, Stefano Ruzza (Valetudo Skyrunning Italia) a 15’ 43’’, Sergio Vallosio (Team Salomon Carnifast) a 16’ 11’’ e Marco Zarantonello (Team Salomon Carnifast) a 22’ 23’’.  

UNA DONNA SOLA AL COMANDO –
Diverso l’epilogo femminile con la vittoria di Silvia Serafini che ha condotto la gara fin dalle prime battute. Per lei un vantaggio di 34’ 55’’ su Daniela Bonnet (GSAM Torre Pellice) e di 35’ 05’’ su Cecilia Mora (Valetudo Skyrunning Italia). Il titolo italiano per team è stato conquistato dal Team Salomon Carnifast con un tempo finale di 20h 26’ 39’’ seguito da Valetudo Skyrunning Italia in 20h 40’ 54’’ e da I Run for Find The Cure in 25h 48’ 36’’.    

Classifica Uomini 50 km
Fabio Bazzana (Valetudo Skyrunning Italia) 4h 40’ 18’’ Paolo Bert (Team Nuovi Traguardi) 4h 52’ 14’’ Daniele Fornoni (Cuore da Sportivo) 4h 53’ 49’’  

Classifica Donne 50 km
Silvia Serafini (Team Salomon Carnifast) 5h 15’ 51’’ Daniela Bonnet (GSAM Torre Pellice) 5h 50 ’46’’ Cecila Mora (Valetudo Skyrunning Italia) 5h 50’ 56’’  

Classifica Team 50 km
Team Salomon Carnifast Valetudo Skyrunning Italia I Run for find the Cure  

Dettaglio Team  

Team Salomon Carnifast  

Sergio Vallosio 4h 56′ 28”
Marco Zarantonello 5h 2′ 30”
Filippo Canetta 5h 11′ 50”
Silvia Serafini 5h 15′ 51”            
TOT  20h 26′ 39”  

Valetudo Skyrunning Italia  

Fabio Bazzana 4h 40′ 18”
Stefano Ruzza 4h 56′ 01”
Claudio Garnier 5h 13′ 39”
Cecilia Mora 5h 50′ 56”            
TOT  20h 40′ 54”  

I Run for Find the Cure  

Ivan Pesce 5h 50′ 36”
Marco Beretta 6h 06′ 59”
Giacomo Fornelli 7h 22′ 50”
Bellotto Cecilia 6h 28′ 11”            
TOT  25h 48′ 36”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.