Conclusi i Rewoolution Raid Summer

Pedini-Iret primi nel ranking, a Tendaggi Fariello la tappa

Si è conclusa ieri la seconda e ultima tappa dei Rewoolution Raid Summer 2012, eventi sportivi multidisciplinari. Sabato 22 e
domenica 23 settembre 57 team si sono dati appuntamento presso il campo base per lo svolgimento di questa tappa di chiusura, nel territorio dell’Alto Garda. Ogni team, costituito da tre persone, si è cimentato in un percorso misto di trail running e mountain bike, in orienteering, alla ricerca dei check point disseminati sul territorio. I team pro hanno inoltre affrontato un avvincente tratto in kayak durante la prima giornata, mentre tutti i partecipanti hanno pernottato in tenda presso il rifugio Altissimo (2090 metri), per poi ripartire la mattina della seconda giornata. Particolarmente emozionante è stata la prova di calata che le squadre hanno dovuto
affrontare nella giornata di domenica: una discesa di oltre 60 metri.

VITTORIA DI TAPPA –
Ad aggiudicarsi la seconda tappa Raid Summer per la categoria pro è stato il Tendaggi Fariello Team 2 (R. Zanolli, T. Valduga, G. Banal) – che ha ha ritirato anche il primo premio per la categoria shop e per la categoria amatori il team Carpentari by Fabio (G. Casagrande, P. Macconi, A. Micheletti). Il primo team femminile a completare il percorso, nella categoria pro, è stato il Team Pedini-Iret Women (S. Zarotti, S. Varotti, F. Zacchia).

BIGLIETTO PER LA NUOVA ZELANDA –
Ad aggiudicarsi il viaggio in Nuova Zelanda, offerto da ZQ in collaborazione con Rewoolution, il team in testa alla classifica globale nelle due tappe estive Team Pedini-Iret (R. Mattioli, A. Visioli, M. Sartor) insieme a un team estratto a sorte tra quelli che hanno partecipato ad entrambe le tappe, il team Firefox (C. S. Fossati, U. Rossoni, G.
Semperboni). I sei fortunati voleranno alla volta degli antipodi, alla scoperta del mondo della lana Merino di Rewoolution, activewear Made in Italy 100%

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.