Anna Frost: 'non sono ancora al 100 per cento'

I muscoli delle gambe non sono in ottime condizioni

Dopo la vittoria alla SpeedGoat, negli Stati Uniti, ad agosto, Anna Frost, già ferma per qualche mese in seguito alla vittoria della Transvulcania, non ha ancora risolto del tutto i suoi problemi. La neozelandese, infatti, si era fermata perché non aveva calcolato bene i tempi di recupero dopo l’ultra canaria. Il prossimo obiettivo ora è Cavalls del Vent, ma i muscoli non sono ancora a posto. «Sono contenta per la vittoria alla SpeedGoat, anche se ho corso con dolori alle gambe, ora ho tre settimane per capire se partecipare a Cavalls dels Vent, però le gambe non sono ancora a posto» ci ha detto Anna. Good luck!
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.