Zegama-Aizkorri, la prima gara in termini di livello

Analisi delle gare rientranti nel ranking ISF

Dalla classifica del ranking ISF e dalla spiegazione del relativo algoritmo, si desume che il livello dei partecipanti di una singola manifestazione assume un ruolo importante nell’assegnazione dei punteggi. 

IL LIVELLO DEI PARTECIPANTI – Se per quest’anno, l’anno zero del ranking, il livello di partecipazione si è basato su una lista di atleti elite redatta a inizio anno dalla stessa ISF, per il prossimo anno avverranno le effettive ponderazioni basate sul ranking 2013. In sostanza, quest’anno ciascun atleta elite presente nella classifica di una gara ha apportato lo stesso peso, il prossimo anno verrà tenuto conto della sua effettiva posizione nel ranking 2013, ovvero del suo valore. Per i punteggi il livello dei partecipanti di una gara assumerà quindi un ruolo sempre più importante. Dalla prossima stagione partecipare a una gara con i vari Jornet, De Gasperi, Canaday o Hernando, solo per citarne qualcuno, avrà quindi un valore esponenziale in termini di punteggio. Lo stesso varrà anche per le gare nazionali, con i vari Dapit, Zanchi, Pivik e Golinelli tra gli uomini e Canepa, Boifava, Serafini e Brizio tra le donne, solo per citare i primi nelle rispettive discipline.

LE GARE TOP – Dalla prima lista degli atleti elite siamo andati a vedere quali sono state le gare stagionali Sky e Ultra che sono risultate essere con il più alto livello in termini di partecipanti. Per farlo, abbiamo conteggiato quanti di loro hanno terminato le gare scelte dalla ISF nelle prime 30 posizioni maschili e nelle prime 15 femminili. La regina del 2013 è stata la Zegama-Aizkorri con 21 atleti elite. La gara spagnola ha un primato assoluto, ovvero vede ben 14 atlete elite nelle prime 15 posizioni femminili. Segue l’italiana Dolomites SkyRace con 16 atleti elite, 9 uomini e 7 donne. In ambito di ultra distanze, la gara regina è stata la Transvulcania con 13 atleti elite, seguita da UTMB e Ice Trail con 9 atleti elite. Nelle prime 10 posizioni assolute, anche l’italiana Giir di Mont con 10 atleti elite presenti.

CLASIFICA GARE PER NUMERO ATLETIi ELITE (Totale-Uomini-Donne)

1- ZEGAMA-AIZKORRI 21 (7 M – 14 F) 
2. DOLOMITES SKYRACE 16 (9 M – 7 F) 
3. LIMONE XTREME 15 (9 M – 6 F) 
4. TRANSVULCANIA 13 (9 M – 4 F) 
5. MT. BLANC MARATHON 12 (8 M – 4 F) 
6. GIIR DI MONT 10 (7 M – 3 F) 
6. SIERRE-ZINAL 10 (6 M – 4 F) 
6. MATTERHORN ULTRAKS 10 (5 M – 5 F) 
9. PIKES PEAK MARATHON 9 (6 M – 3 F) 
10. ICE TRAIL TARENTAISE 9 (6 M – 3 F) 
11. UTMB 9 (5 M – 4 F) 
12. WESTERN STATES 8 (6 M – 2 F) 
12. SPEEDGOAT 8 (4 M – 4 F)
12. UROC 8 (4 M – 4 F)
15. IAU WORLD CHAMPIONSHIP 7 (4 M – 3 F)
15. LES TEMPLIERS 7 (5 M – 2 F)
17. KILIAN’S CLASSIK 6 (2 M – 4 F)
17. ULTRA TRAIL MT. FUJI 6 (5 M – 1 F)
17. TRANS D’HAVET 6 (2 M – 4 F)
17. CAVALLS DEL VENT 6 (4 M – 2 F)
20. TRANSGRANCANARIA 5 (4 M – 1 F)
20. RONDA DELS CIMS 5 (3 M – 2 F)
22. VALMALENCO-VALPOSCHIAVO 4 (1 M -3 F)
22. HARDROCK 4 (2 M – 2 F)
22. TOR DES GEANTS 4 (2 M – 2 F)
22. LA DIAGONALE DES FOUS 4 (4 M – 0 F)
26. MARATONA DEL CIELO 3 (1 M – 2 F)
27. 3 PEAKS 2 (1 M – 1 F)
27. TRAIL DU VENTOUX 2 (1 M – 1 F)
27. WMRA WORLD CHAMPIONSHIP 2 (1 M – 1 F)
27. ZUGSPITZ 2 (1 M – 1 F)
27. 80 KM CHAMONIX 2 (2 M – 0 F)
27. LAVAREDO ULTRA TRAIL 2 (1 M – 1 F)
27. LEADVILLE 2 (2 M – 0 F)
27. GRAND RAID PYRENEES 2 (1 M – 1 F) 
27. CCC 2 (2 M – 0 F)
36. OLYMPUS MARATHON 1 (0 M -1 F)
36. TARAWERA 1 (1 M – 0 F)
36. TDS 1 (1 M – 0 F)
39. ELBRUS SKYRACE 0 (0 M – 0 F)
39. ZIRIA CROSS COUNTRY 0 (0 M – 0 F)
39. MARATON ALPINO MADRILENO 0 (0 M – 0 F)
39. MARATHON DU MONTCALM 0 (0 M – 0 F)
39. THE BEN NEVIS RACE 0 (0 M – 0 F)
39. MT. KINABALU CLIMBATHON 0 (0 M – 0 F)  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.