UTMB: aumentati i controlli anti-doping

Verranno esaminati i 60-80 favoriti delle tre gare

L’Ultra-trail du Mont Blanc ha una grande tradizione nel campo della lotta al doping. I concorrenti, per esempio, devono firmare una carta etica e indicare quali medicinali hanno preso. Nel 2011 i 10 primi uomini e le 5 prime donne della UTMB e della CCC (Courmayeur-Champex-Chamonix) sono stati controllati all’arrivo. Quest’anno invece si prevedono 60/80 controlli ai favoriti di tutte le gare, compresa la TDS (Sur les Traces des Ducs de Savoie). Con la carta etica ogni corridore autorizza l’organizzazione a prelievi di sangue.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.