Trofeo Marmotta, partecipazione internazionale

Percorsi mai così' bianchi in Val Martello

La Val Martello in Alto Adige è pronta ad accogliere la sua scialpinistica di inizio primavera. Domenica mattina a partire dalle 9,00 gli appassionati di sci e pelli e di emozioni ad alta quota animeranno la 7a edizione del Trofeo Marmotta – Marmotta Trophy che, previsioni alla mano, dovrebbe anche essere baciata dal sole. La gara 2014 è parte delle International Series ISMF, è prova FISI ed è anche chiusura della Coppa Alto Adige.

PARTECIPAZIONE INTERNAZIONALE –
La lista iscritti, ancora in fase di aggiornamento visto che è possibile registrarsi fino a poco prima dello start, legge atleti provenienti da diverse province italiane, ma anche da Austria, Svizzera, Germania, Bulgaria, Svezia e Slovenia. Gli altoatesini Roberto De Simone e Michael Moling tenteranno l’assalto alla Coppa Alto Adige, con il secondo che domenica scorsa si è portato a casa la quarta e penultima tappa in Val Gardena ed è balzato in terza posizione provvisoria. Al femminile la Coppa è già matematicamente nelle mani di Birgit Stuffer, mentre tra i Master, Karl Heiss, sugli scudi nella tappa precedente al Trofeo Marmotta, dovrà tenere a bada gli attacchi degli inseguitori Weger e Steiner.

PERCORSO OK –
Le procedure di tracciatura in Val Martello si sono concluse con successo, le bandierine sono posizionate lungo le varianti di gara e i tecnici della ASV Martell parlano di condizioni della neve semplicemente perfette. Secondo il programma, i primi a schierarsi in partenza all’ex Hotel Paradiso saranno i Cadetti, seguiti pochi minuti più tardi da Junior, Donne e infine Uomini. Le tre varianti di gara leggono circa 1.000 metri positivi per i più giovani spalmati su 7,5 km di lunghezza complessiva, 1.280 metri di dislivello su 10,5 km per donne e junior e 1.750 metri positivi lungo 15 km per la maschile senior. Quattro salite, tre discese e due tratti in assetto scialpinistico sono il menu per tutti tranne che per i Cadetti, con i passaggi per i rifugi Nino Corsi e Martello a fare da splendidi punti di osservazione anche per il pubblico.

PROGRAMMA –
Immediatamente dopo la gara ci sarà la flower ceremony all’arrivo, mentre la premiazione conclusiva è programmata alle 14.30 presso la Casa Culturale di Martello. Non mancheranno anche un buon ristoro accompagnato da musica all’arrivo. Gli ingredienti ci sono tutti insomma per un Trofeo Marmotta ancora una volta sensazionale. Il Parco Nazionale dello Stelvio con i suoi scenari da cartolina e tutta la Val Martello proseguono il conto alla rovescia… ormai agli sgoccioli.
Info: www.marmotta-trophy.it

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.