Tre Laghi Tre Rifugi

Si corre domenica a coppie

La gara giunta alla seconda edizione è valida come prova del Campionato Italiano di Skyrunning a squadre. Il titolo verrà comunque assegnato se i due compagni faranno parte della stessa società.
Rispetto alla passata edizione sono state apportate delle modifiche: il percorso rimane lo stesso con partenza da Valbondione, salita verso Maslana, rifugio Coca, Passo del Corno, discesa al Curò, lungolago fino al Barbellino, ritorno al Curò e discesa finale verso Valbondione, sono i cambi ad aver subito delle variazioni: il passaggio del testimone avverrà infatti presso il Curò al primo passaggio. In questo modo il primo concorrente dovrà sobbarcarsi la maggior parte del dislivello in salita – Valbondione – Passo del Corno – mentre il secondo dovrà correre veloce sul lungo lago e affrontare la discesa molto tecnica lungo il ripido sentiero che percorre il canale sotto al Curò.
La gara si preannuncia così molto spettacolare.
Da tenere in considerazione le fortissime pattuglie Cassi Mamlev, Semperboni – Bonfanti, Pasini Renato – Mostabilini Paolo e Brunod – Bonaldi che hanno già effettuato l’iscrizione. In campo femminile una pattuglia di grande risalto è quella composta dalla Brizio e dalla Mora. In ogni caso le iscrizioni stanno pervenendo in queste ore ed entro venerdì sapremo essere più precisi sul lotto dei pretendenti alla vittoria finale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.