Tre dopati in una gara spagnola

L'episodio risale al 28 aprile e riguarda anche una caso di E.P.O.

Lo scorso 28 aprile, secondo quanto pubblicato da corredordemontana.com tre atleti che hanno partecipato al Campionato di Vizcaya di corsa in montagna (Tuga Arratzu Urdaibai), in Spagna, vinto da Ionut Zinca e Oihana Kortazar, sono risultati positivi al controllo antidoping. Le iniziali sono I.G., W.B. e A.O. Si tratta di tre casi differenti. Uno di loro (I.G.) è stato trovato positivo alla marijuana e rischia quattro mesi di stop, un altro (W.B.) aveva tracce di anabolizzanti nell’urina. Si tratta di un atleta che ha preso integratori senza controllo medico e fornirà alle autorità tutte le informazioni sui prodotti presi. Se le contronalisi confermeranno il doping, rischia due anni di stop. Il caso più grave è quello di A.O. trovato positivo all’E.P.O.. In questo caso non si può pensare a un’assunzione incosciente e il caso sarà duramente sanzionato.
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.