Traffico intenso al Gran Trail Courmayeur

Abbattuta la soglia dei mille iscritti

263
un passaggio della gara ©www.gtcourmayeur.com / Alexis Courthoud

Davvero gran traffico quello previsto il 14 e il 15 luglio sui sentieri che da Courmayeur salgono in quota: abbattuta la soglia dei mille iscritti alla manifestazione organizzata da VDA Trailers. La sesta edizione del Gran Trail Courmayeur parte col passo giusto, all’insegna del record, con un numero quasi raddoppiato, rispetto allo scorso anno, quando gli iscritti furono in tutto 588, e con una quantità maggiore anche di Paesi rappresentati 36 (dalla Cina al Guatemala), contro i 20 dello scorso anno. I concorrenti dell’edizione 2018 del GTC si sono poi suddivisi equamente le distanze: dalla ‘corta’, da 30 km, con 2000 metri di salite, per poi passare all’ultra trail da 55km e 4700 metri di dislivello, fino all’endurance trail da 105 km e 7000 metri di dislivello. Gli atleti della gara intermedia affronteranno un tracciato in parte nuovo, rispetto al passato, con passaggi mozzafiato sulla passerella panoramica a picco sull’Orrido di Pré Saint Didier e sui sentieri della Val Veny. La corta si snoderà lungo la balconata della Val Ferret, mentre la lunga si correrà su entrambi i tracciati, abbracciando così Courmayeur e solcando entrambe le vallate. Partenza (e arrivo) delle gare dal centro di Courmayeur, in due scaglioni. I concorrenti della 105 km e della 55 km partiranno insieme – e sarà un bello spettacolo vedere più di 660 magliette variopinte al via – sabato 14 alle ore 7. Mentre gli oltre 330 atleti al via nella 30 km partiranno sempre nella stessa giornata ma un po’ più tardi, alle ore 9. Per tutti tracciati tecnici e impegnativi ma tutti i sentieri sono, come sempre, messi in perfetto ordine, anche nei tratti dove, fino a qualche settimana fa, c’era ancora neve in abbondanza. Obbligatorio comunque fornirsi di ramponcini per gareggiare in sicurezza e al tempo stesso godersi paesaggi alpini davvero unici. L’estate al Monte Bianco va di corsa.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.