TDS, partiti!

Il via questa mattina alle 7, previsto brutto e freddo

Pioggia alla partenza e miglioramento nelle ore centrali. Poi verso sera nuovamente pioggia. Sono queste le previsioni per la TDS (Sur Les Traces des Ducs de Savoie), partita questa mattina da Courmayeur
nell’ambito delle gare abbinate all’Ultra-Trail du Mont Blanc. Una gara in condizioni quasi invernali. Ecco il messaggio che l’organizzazione ha inviato ieri sera agli iscritti. «Le condizioni saranno invernali! Molto freddo e umido, vento forte. Neve a partire da 1800/2000 m. Attenzione il vento accentuerà molto la sensazione di freddo! Le temperature possono scendere a -10° C. Di conseguenza è indispensabile gestire queste condizioni con i seguenti indumenti: 4 strati di vestiti (e non solo 3 come richiesto nell’elenco dell’equipaggiamento obbligatorio); giacca impermeabile, la più efficace possibile; un indumento intimo più spesso; guanti molto caldi e impermeabili; bandana per coprire le orecchie e una parte del viso oltre a una cuffia». Difficile fare una previsione sui favoriti, qualche chance per il francese della Guyana Cristophe Le Saux  (lo scorso anno sesto alla CCC, secondo al Tor des Geants e quest’anno quinto alla Marathon des Sables). Tra le donne Alessandra Carlini (lo scorso anno è arrivata sesta alla CCC) potrebbe puntare al podio. Non resta che aspettare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.