Super-sfide alla Hardrock

In gara Kilian Jornet e Xavier Thevenard, oltre a Tim Olson e Jason Schlarb

Tempo di Hardrock nel fine settimana: una delle 100 miglia più dure con i suoi 10.000 metri di dislivello. E occhi puntati ancora una volta su Kilian Jornet: perché è una delle poche gare messe nel suo calendario agonistico dell’estate 2016 dove sta preparando il tentativo di record sull’Everest, perché ha vinto le edizioni del 2014 e 2015, perché si gareggia nello stesso senso di due anni fa, quando realizzò uno straordinario best-crono del tracciato. Ma al catalano gli avversari non mancano, a partire dal re dell’UTMB, Xavier Thevenard che punta al successo anche oltreoceano, dopo aver dominato sulle Alpi. E poi la fortissima pattuglia degli atleti di casa, a partire da Tim Olson e Jason Schlarb, oltre a Joe Grant, Jeff Browning, Troy Howard, Nick Clark o Scott Jamie. Nella gara rosa si annuncia una sfida tra la neozelandese Anna Frost, prima l’anno scorso e pronta a difendere il titolo, anche se dovrà vedersela con Emma Roca, Bethany Lewis e magari anche Darcy Piceu, la prima donna sotto le 29 ore.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.