Spettacolare Etna

Il vulcano incorona Boscaccino

Non ce n’è stato per nessuno, una prova di forza quasi imbarazzante, si è messo dietro gente del calibro di Holzknecht e Pedrini. In salita un treno che non effettua fermate, in discesa uno show. Pronti via e subito Michele prende il comando lasciando presagire che per i suoi avversari oggi saranno dolori. Nella prima salita tira il gruppo con un leggero margine. Compie il capolavoro nella seconda salita, con una progressione micidiale arriva a cambiare con 2′ di vantaggio su Holzknecht e Pedrini incapaci di togliersi dalle code l’altro fenomeno di giornata, papà Graziano Boscacci, che per una manciata di secondi resta giù dal podio. Al femminile Martinelli & Pedranzini fanno gara di coppia vincendo nettamente sulla Gross.  Una giornata di sole primaverile ha visto al via una settantina di partecipanti in un’ambiente di rara bellezza sulle pendici di sua maestà l’Etna. Tre salite e tre discese per complessivi 1400 metri, neve ghiacciata nella prima salita che, trasformatasi sotto il caldo sole siciliano, ha regalato discese da urlo. Classifica maschile
1. Boscacci Michele 1.08.58
2. Holzknecht Lorenzo 1.10.22
3. Pedrini Daniele 1.11.11
4. Boscacci Graziano 1.11.47
5. Trettel Thomas 1.13.02
6. Pierantoni Davide 1.13.40

Classifica femminile
1. Pedranzini Roberta 1.28.53
1. Martinelli Francesca 1.28.53
3. Gross Annemarie 1.42.47

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.