Speed-Flying sull'Etna

Pelli, neve, cenere e parapendio per il Mammut Peak Project Tour

A febbraio l’Etna non è stato solamente sede della Coppa del Mondo di ski-alp, bensì anche teatro del Mammut Peak Project Tour. Dopo la risalita con le pelli sino a 3.323 metri, gli speed-flyer Jody Barratin e Felice Boccanegra hanno estratto i parapendio e affrontato la discesa. Sci ai piedi, ovviamente… anche se a dire il vero le solette non hanno avuto molte occasioni di contatto con la neve. Non paghi dell’esperienza, i ‘Mammut guys’ hanno tentato la stessa impresa sfidando lo Stromboli. Con l’obiettivo, questa volta, di sciare sulla cenere vulcanica. Ascensione e discesa sono però avvenute a piedi, causa le avverse condizioni meteo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.