Skyrace del Mammut a Antonio Carfagnini

Nella gara rosa a segno Paola Antonelli

Va in archivio la seconda edizione della Skyrace del Mammut, valida anche come campionato regionale assoluto Skyrace Abruzzo. Gli atleti si sono dati battaglia sulle pendici del gruppo montuoso del monte Calvo, nel territorio di Scoppito in provincia dell’Aquila. La gara si è svolta su un tracciato disegnato dall’atleta di casa Alessandro Novaria, molto tecnico e spettacolare con addirittura un tratto roccioso attrezzato con corde fisse, per una distanza di 21 km e con un dislivello positivo di 1400 metri. Vittoria dell’atleta di casa Antonio Carfagnini, in 2h07’14”, secondo Guido Barbuscio con terza piazza per Gaetano Presutti. Nella gara rosa a segno Paola Antonelli in 2h 54’43”, piazza d’onore per Annalisa  Cipollone, terza la molisana Lorena Iaciancio.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.