Südtirol Vertical Tour, vince Manfred Reichegger

Astrid Renzler si aggiudica il titolo femminile

Condizioni ideali per la quinta edizione della Hühnerspiel Vertical-KM a Colle Isarco, atto finale del Südtirol Vertical Tour.
65 gli atleti in gara sui sentieri verticali di cima Gallina, per ‘domare’ questa montagna storica in Alta Val Isarco ed affrontare il percorso di 2,9 km con un dislivello positivo di 1.000 metri. Al vertice della graduatoria maschile poca storia per il gradino più alto, con il successo di Manfred Reichegger. L’azzurro che veste i colori della polisportiva Selva dei Molini, subito dopo la partenza impone i ritmi, restando di poco sopra il suo primato del 2012 in il tempo di 35.21; a un minuto da Reichegger lo specialista di casa David Thöni  dell’ASV Gossensass Skialp, che chiude secondo davanti alla sorpresa del giorno Daniel Oberlechner in 39.07, quarto il portacolori del Team La Sportiva Filippo Beccari, quinto Andreas Reiterer del Telmekom Team Südtirol.
Nella gara rosa Astrid Renzler del Skialprace Ahrntal impone ritmi impossibili per le sue avversarie. Passa il traguardo in 48.20, seguita da Serena Ioriatti con un ritardo di cinque minuti (53.28), mentre terza chiude Petra Leiter (53.42).
Il Südtirol Vertical Tour 2015 finisce con una netta vittoria di Manfred Reichegger, che trionfa in tutte e tre le gare; piazza d’onore per David Thöni, con tre secondi posti, e il pusterese Daniel Oberlechner. La classifica in rosa se l’aggiudica per la prima volta Astrid Renzler davanti a Irene Senfter e Milly Crepaz, la partecipante più giovane del circuito. Con un punteggio di 1.233 punti la vittoria nella classifica a squadre va all’ ASV Gossensass Skialp, davanti all’ASV Mühlwald con 954 punti, e il Telmekom Team Südtirol con 670 punti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.