Sentiero 4 Luglio: tanta neve ma gara confermata

Torna il percorso tradizionale

Sarà probabilmente una Maratona del Cielo più bianca del solito quella prenderà il via il 6 luglio da Corteno Golgi (Bs). Già nelle settimane scorse, il presidente del comitato organizzatore Gianluigi Tom Bernardi, in compagnia di amici scialpinisti, ha risalito in esplorazione sia le Valli di Sant’Antonio fino alla vetta del Telènek, sia la Val Paisco fino al Bivacco Davide. Lassù è tutto tranquillo sotto una spessa coltre di neve, che si sta lentamente assottigliando. L’edizione 2014 della grande corsa cortenese attraverso le vette e i passi camuni al confine con la Valtellina e la Bergamasca potrebbe riservare paesaggi immacolati più ampi del solito. Tutto dipende dalle temperature delle prossime, decisive settimane.

ISCRIZIONI – Le iscrizioni, al costo di 35 euro per la maratona e 30 per la mezza, comprenderanno buono pasto, maglietta tecnica e pettorale. Ci si iscrive esclusivamente online su www.maratonadelcielo.it, ricordando che ogni partecipante dovrà essere in possesso di tessera FSA (acquistabile anche a Corteno al prezzo speciale di 5 euro) o FIDAL e che al momento del ritiro del pacco gara ognuno dovrà anche versare una cauzione per il chip elettronico consegnato.  

PERCORSO – Il 2014 è l’anno del ritorno ai tradizionali e amatissimi percorsi utilizzati fino al 2009, prima che il triennale accordo di collaborazione con Aprica portasse a individuarne di nuovi. Si partirà da Piazza Venturini di Corteno Golgi alla volta delle Valli di Sant’Antonio, per giungere dopo alcune ore (da due per i corridori della corta a otto per gli ultimi classificati della lunga) a Santìcolo, frazione più a est del Comune, il vivace borgo che ebbe dignità municipale fino agli anni ’20 del secolo scorso. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.