Sabato il Vertical Up approda in Val Gardena

Si gareggia sulla Saslong

Sabato sera il circuito Vertical Up arriva in Italia con il debutto della gara sulla Saslong. Ci saranno due tracciati: la pista lunga e quella breve. Il percorso originale misura 3,5 km e 839 metri di dislivello, quello accorciato invece 1.986 metri e 590 metri di dislivello. La partenza è fissata a quota 1410 metri, l’arrivo a 2249 o a 2000 metri. La pendenza massima sarà del 56%, quella media del 24,5%. Come sempre la scelta dei materiali è libera: sci, scarpette o ciaspole, qualsiasi ‘mezzo’ va bene, a patto di completare la salita con le proprie forze. E ognuno può scegliere la propria traccia in pista. Due le categorie, quella ‘speed’ e quella ‘zaino in spalla’. Nella prima ad imporsi saranno il più veloce e la più veloce, nella seconda a conquistare il successo sarà chi si avvicina di più al tempo medio totalizzato da tutti i partenti. Previsti anche premi speciali per chi raggiungerà per primo le famose Gobbe del Cammello, oltre ad un riconoscimento a chi sarà il più veloce a percorrere il tratto più ripido della Saslong, ovvero lo Spinel. Ultime iscrizioni entro le ore di venerdì, oppure sabato dalle ore 10 alle ore 17 all’ufficio gara. Start alle ore 18.30, alle 21 premiazione e pasta party nello stadio Saslong.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.