Problemi agli occhi per Chaigneau

Il francese ritiratosi dalla UTMB dovrebbe guarire in dieci giorni

Correre… Da non vederci più. È quello che è successo al trail runner francese del Team The North Face Seb Chaigneau all’Ultra Trail du Mont Blanc. Seb è stato protagonista di una caduta nei primi metri ed è arrivato all’Argentière in pessime condizioni. Dopo un lungo periodo in barella, assistito dall’equipe medica, è stato portato al pronto soccorso di Annecy. Cosa è successo? «A un certo punto ho iniziato a vedere una patina bianca e quando sono arrivato all’Argentière facevo fatica a scorgere i miei piedi» ci ha detto. Per questo Seb è stato portato in ospedale, per ulteriori accertamenti. Sembra che, a causa del freddo e della pioggia, si sia ostruito il canale che permette la lacrimazione, infiammando l’occhio e creando un parziale distacco tra retina e cornea. Seb ha ancora qualche piccolo problema, soprattutto con la luce diurna, quando deve utilizzare occhiali da sole, ma in dieci giorni dovrebbe andare tutto a posto. Tra i suoi programmi futuri la 50 miglia di San Francisco e il raduno degli atleti The North Face a Rio.
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.