Percorso modificato al Trail del Bangher

Domenica 21 luglio nel Biellese

Domenica 21 luglio appuntamento con il Trail del Bangher, gara che si snoda sui sentieri che furono territorio incontrastato di Pietro (Peter) Bangher, il brigante che scorrazzava tra Biellese e Valsesia a cavallo tra ‘800 e ’900. Cambia, però, parte del tracciato: la tanta neve ancora sul percorso ha costretto il comitato organizzatore a ridurre il trail a 33 km e 3.100 metri di dislivello, anziché 43 km, evitando il territorio valsesiano. Il nuovo tracciato della gara, organizzata da La Büfarôla e valida per il Challenge Montagne Biellesi 2013, prevede la partenza da Piedicavallo (alle ore 7) verso il lago ed il colle della Vecchia, per poi addentrarsi in territorio valdostano, fino a Niel, punto di ristoro e controllo grazie al ristorante La Gruba. Ripartenza per il colle della Mologna Grande, rifugio il Rivetti (punto di ristoro, grazie a Sandro Zoia, gestore del rifugio) e quindi giù di corsa fino a Montesinaro. Ultima fatica la risalita da Rosazza alle Selle, con ultimo ristoro al rifugio Madonna della Neve, scendendo poi per i boschi fino al ponte in pietra che segna l’arrivo a Piedicavallo. Al trail quest’anno si affianca anche lo Speedbangher, gara competitiva di circa 14 km e 900 metri dislivello, oltre alla gara non competitiva di 10 km e 600 metri di dislivello. Informazioni e iscrizioni: www.traildelbangher.it.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.