Orobie Vertical, grandi nomi in gara

Oggi la prima prova del campionato italiano Skyrunning

Esordio in grande stile per il Campionato Skyrunning 2013 con il format che prevede tre titoli: SKY, ULTRA e VK. Si comincia proprio con l’Orobie Vertical, mille metri di dislivello da Valbondione dall’arrivo posto al Rifugio Mario Merelli al Coca a 1,892m. La lista di partenza si presenta piena di nomi importanti a cominciare dal vincitore dell’anno scorso, Bernard Dematteis in gara con il gemello Martin, assieme al campionissimo di corsa in montagna e Vertical, Marco De Gasperi. Sulla linea di partenza ci sarà anche:  il friulano Tadei Pivk, con un brillante terzo posto a Zegama nel circuito Skyrunner  World Series la scorsa settimana;  i giovani talentuosiXavier Chevrier, Luca Cagnati, Antonio Toninelli, Nadir Maquet e il neo acquisto della scuderia Scott: il quattro volte campione italiano di maratona Migidio Bourifa. Fra i possibili protagonisti ci saranno gli atleti de La Sportiva, che oltre ad essere Main Sponsor del Campionato Skyrunning Italiano, presenta al via atleti di altissimo livello come Marco Moletto e Marco Facchinelli, attualmente in testa del ranking internazionale di specialità.Nicola Golinelli e alcuni “stranieri”di alto livello come il francese Mathéo Jacquemoudcompletano lo straordinario gruppo al via. Tra le fila femminili le portacolori del Team Scott, Elisa Desco ed Elisa Compagnoni, atleta della nazionale italiana di sci alpinismo e giovane promessa skyrunning, che dovranno vedersela con le agguerrite Debora Cardone del Valetudo Skyrunning, Samanta Galassi della Recastello e la transalpina Stephanie Jimenez (Salomon). 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.