Mezzalama, 300 squadre al via

E c'e' chi di edizioni ne ha gia' fatte nove

300 le squadre al via del Mezzalama 2015. E c’è chi è un veterano con nove partecipazioni: il record appartiene a Giuseppe Ouvrier, Mauro Stevenin, Massimo Borettaz, Mario Sterli e Martino Cattaneo. Il Mezzalama festeggia anche i 150 anni della conquista del Cervino: così la squadra dell’Esercito con Daniel Antonioli, Denis Trento e Richard Tiraboschi celebra la ricorrenza, intitolando la squadra all’evento. 
La formazione più giovane è quella dello Swiss Team CAS con Baptiste Spicher, David Brodard e Bastien Hug con un’età di 63 anni, quella più ‘anziana’ i ‘Les plumos’ con Daniel Zanaroli e i francesi Christian Bellabouvier e Yves Jacquemard (170 anni in tre).
Ci sono poi le squadre degli organizzatori di altre gare LCG: quella dell’Adamello Ski Raid con Valerio Mondini, Alessandro Mottinelli e Mario Sterli e quella dell’Altitoy con Emmanuel Remy, Pierre Mouluquet e David Balthazar.

Italiani, e poi francesi e svizzeri i più numerosi, ma al via ci sono anche squadre canadesi e della Repubblica Ceca, un team greco, bulgaro, polacco e rumeno, quella mista della nazionale britannica, oltre a due formazioni militari russe.
Sono 18 i team tutti rosa: oltre alle due squadre superfavorite, Pont Combe-Mirò-Roux e Mollaret-Forsberg-Fiechter, ci provano le azzurre con Katia Tomatis, Elena Nicolini, Martina Valmassoi, poi Corinna Ghirardi, Marialucia Moraschinelli e Federica Osler, Martina De Silvestro, Birgit Stuffer e Cecilia De Filippo, Tatiana Locatelli, Katrin e Annie Bieler, Raffaella Miravalle, Elena Tornatore e Debora Cardone, Chiara Iulita, Milena Ghirardi e Valerie Pramotton, Gisella e Sabrina Bendotti e Chiara Jaccod, Claudia Titolo, Cristina Borgesio e con la francese Elisabeth Bonetto.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.