Lunedi' parte la PTL

Il via da Chamonix, senza lo storico direttore Jean-Claude Marmier

La settimana UTMB si apre lunedì 25 agosto con La Petite Trotte à Léon. Una gara diversa dalle altre, un ‘viaggio’ di 300km e 28.000 metri di dislivello, senza classifica, in autonomia totale e in squadre composte da due o tre partecipanti. Da chiudere nel tempo massimo di 141 ore.

RICORDO – Ma da giovedì 24 luglio, la PTL è orfana: durante una ricognizione, in compagnia di Jacqueline e Guy Ecochard e Isabelle Juchat (assistente del Projet PTL), il suo direttore storico, Jean-Claude Marmier è stato vittima di un infarto. Il colonnello Jean-Claude Marmier fu il fondatore del Groupe Militaire de Haute Montagne, poi presidente della Fédération Française de la Montagne et de l’Escalade. Ha scritto le più belle pagine della storia dell’alpinismo francese partecipando a numerose spedizioni e prime nelle Alpi ed in Himalaya. La sua passione per la montagna l’ha poi portato sui sentieri del trail e delle gare di lunga distanza. Era uno dei nove fondatori del Trailers du Mont-Blanc, anime della nascita del The North Face Ultra-Trail du Mont-Blanc.
Nel 2003 ha partecipato alla prima edizione dell’UTMB: su 663 concorrenti, solo 67 hanno tagliato il traguardo a Chamonix e, tra i finisher c’era anche Marmier. Per dodici anni, si è dedicato all’UTMB, come tesoriere prima, come presidente della Commissione Ambientale poi, sino a dirigere la PTL.
 
COMITATO – Il via della PTL è confermato il 25 agosto alle ore 17.30 da Chamonix. A seguire la prova è stato costituito un Comitato di Gara, composto da Patrick Deschamps e Guy Ecochard, gli assistenti di Jean-Claude Marmier negli ultimi anni, che conoscono i minimi dettagli dell’organizzazione della PTL. Isabelle Juchat, che gestisce la coordinazione generale dell’organizzazione, Alberto Motta, il vice-presidente italiano ed uno dei fondatori della PTL, Lucio Trucco, guida alpina a Courmayeur, incaricato della sicurezza sul terreno, Michel Poletti, ‘iniziatore’ della PTL, che, con la conoscenza del percorso assicura la coordinazione della gara.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.