Le battaglie della Skiuphill

Il racconto di Valles

Eisacktal Cup 2014 parte a Valles con 175 concorrenti al via e temperatura di zero gradi alla partenza. Condizioni ottime per affrontare i 630 metri di dislivello positivo distribuiti su 3200 metri di sviluppo: percorso molto ripido. 

LA GARA UOMINI – Come da pronostico Philipp Götsch vince nettamente in 24’10”, ma non riesce a battere il record del percorso.
Dietro di lui gara è molto battagliata: solo 22 secondi separano il secondo dal dal quinto posto: fino all’ultima salita Roberto De Simone tiene la seconda posizione; sull’ultimo tratto di salita un sempre e ovunque forte Filippo Beccari (25’22”) traina anche Lukas Arquin (25’31”), e riescono a spuntarla su De Simone (25’40”). Quinto chiude a sorpresa un forte Michael Moling (25’44”). 

LE DONNE – L’austriaca Patrizia Wacker polverizza di 3 minuti (!!!) il record femminile del percorso, e come Götsch al maschile anche lei vince nettamente senza rivali in 29’51”.

Dietro battagliano le specialiste del vertical e compagne di squadra Valentina Danese (33’09”) e Tatiana Kutlikova (33’11”), che la spuntano su una sempre competitiva Annemarie Gross (33’30”) e su Andrea Parigger (34’14”). 

La prossima stazione della Eisacktal Cup è prevista a Ladurns in Val di Fleres il 10 gennaio 2014.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.