Jonathan Wyatt vince il Memorial Partigiani Stellina

Nella gara femminile a segno la keniana Hellen Jepkurgat

Jonathan Wyatt ha fatto 13. La ventiseiesima edizione del Memorial Partigiani Stellina, tradizionale appuntamento internazionale di fine agosto della corsa in montagna organizzato dall’Atletica Susa, ha visto infatti trionfare per la tredicesima volta il neozelandese. Wyatt ha coperto i circa 11 km del percorso con 1500 metri di dislivello (partenza dall’Arco di Augusto di Susa e arrivo a Costa Rossa, sotto il comune di Mompantero) in 1h05’17", migliorando il tempo dello scorso anno (1h05’30").
Al secondo posto chiude il campione europeo Bernard Dematteis in 1h06’26"; passato al comando nei primi due rilevamenti (posti a Braida e a Chiamberlando), nella seconda metà della gara non riesce a tenere il ritmo del neozelandese, rispetto al quale taglierà il traguardo con circa un minuto di ritardo. Terzo gradino del podio per Alex Baldaccini in 1h07’06": anche il bergamasco, dopo essere stato nel gruppo di testa con Bernard e Wyatt nella prima parte di gara, nella seconda parte subisce il forcing del vincitore e sale con regolarità. Ottima prova anche per Francesco Puppi, categoria Under 23, quarto al traguardo in 1h08’39" davanti al campione rwandese Jean Baptiste Simukeka che chiude in 1h09’32", e al campione italiano promesse Cesare Maestri che segue in 1h09’41". Settima piazza per Matteo Eydallin in 1h09’53" a precedere Martin Dematteis, ottavo 1h10’04" a causa anche di problemi di stomaco.

GARA FEMMINILE – Non riesce il bis ad Antonella Confortola, signora Wyatt e vincitrice dell’edizione 2013; l’azzurra chiude al secondo posto in 1h20’22" salendo regolare, ma nulla può nei confronti della keniana Hellen Jepkurgat, vincitrice dell’edizione 2012 e nuovamente prima al traguardo in 1h18’48".
In testa dal primo metro, la Jepkurgat ha subito fatto il vuoto con le azzurre a inseguire. In un primo momento Ivana Iozzia si avvantaggia sulla Confortola ma nel tratto finale registra un cedimento che la porta a chiudere al terzo posto in 1h21’29".

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.