Ivano Molin secondo in Marocco all'UTAT

Successo di Arnaud Lejeune nella gara di 105 km

Grande prestazione di Ivano Molin nell’UTAT, ultra-trail sull’Atlante marocchino con 105 km di percorso e 6500 m D+. L’italiano (già vincitore del Dolomiti Extreme Trail), con il tempo di 14h08’10” ha battuto al fotofinish un big del calibro di Vincent Delebarre (14h10’45”), mentre sul gradino più alto del podio è salito il francese Arnaud Lejeune, che ha stabilito anche il nuovo record con il tempo di 12h49’44”. In campo femminile a segno tedesca Julia Bottger, piazza d’onore per la spagnola Nerea Martinez.
Nella gara di 42 km doppio podio marocchino con Hamid Ibdelaid davanti a Mostapha Morchid Alaoui e al francese Guillaume Lenormand.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.