Ioan Maxin rivince la Barbaresco-Barolo UltraTrail 50k

Nella gara femminile si impone l'albese Camilla Amerio

Domenica di corsa nella Langhe con Barbaresco-Barolo UltraTrail 50k. La gara maschile è stata vinta per il secondo anno consecutivo da Ioan Maxin (Valetudo Skyrunning Italia) che ha compiuto i 50 km e i 1830 metri di dislivello in 4 ore e 18 minuti davanti a Massimo Depetris (Valle Infernotto), Michele Evangelisti (Triangolo Sport), Pittatore Alessandro (Podisti Albesi), Carlalberto Cimenti (Uisp Bra). Nella classifica femminile al primo posto Camilla Amerio atleta locale della Podistica Castagnitese, davanti a Marisa Aimazio (Trail Running) e a Stefania Sensi (Alpini Trofarello).
Grande festa per l’arrivo dell’ultima concorrente Miyauchi Maki, giapponese che ha ricevuto un premio speciale per l’atleta proveniente da più lontano. La giornata si è conclusa con un’apprezzatissima festa al ‘Tajarin WIne Beer Party’.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.