In arrivo Skialper 102 di ottobre-novembre

Un numero ricco di proposte sulla neve e a secco, aspettando l’inverno

In autunno si corre e si va in montagna a camminare, magari con gli splendidi colori dell’estate indiana, ma la mente è già proiettata sul bianco inverno. Ecco perché il numero di ottobre di Skialper (192 pagine con l’inserto Up & Down, dedicato al mondo delle gare) ha una copertina che solo a guardarla mette voglia di inverno e di freddo: uno sciatore nella polvere profonda delle montagne dell’Iran. Un numero molto ricco, già proiettato sull’inverno ma con ancora tante proposte ‘fast & light’ senza gli sci ai piedi.

IRAN – Un Paese lontano, sulle cronache dei giornali per tutto tranne che per lo sci. Eppure l’antica Persia ha montagne alte e ricoperte da una polvere bianca e secca da fare invidia al Colorado. Con pendii da sogno che finiscono proprio alla periferia della capitale Teheran. Un interessante racconto di viaggio, dallo sci alla vita quotidiana in questo Paese dalle mille sfaccettature, firmato da 14 mani e corredato dalle splendide fotografie di Damiano Levati.

ALTRA NEVE – Vi è venuta voglia di sciare ma l’Iran è troppo lontano? Niente paura, abbiamo pensato a tante altre proposte per chi ama scivolare sulla prima polvere. A cominciare da una serie di itinerari nei dintorni di Bormio in compagnia di Roberta Pedranzini e Francesca Martinelli. Itinerari ‘easy’ per iniziare la stagione senza strafare e su pendii che non presentano pericoli. Si tratta, oltretutto, di salite ‘fuori’ e discese ‘dentro’ per sfruttare la neve programmata delle piste che a inizio stagione garantisce sciate doc senza distruggere le solette degli sci. Se preferite le Alpi Occidentali, non potete perdere l’articolo di Marco Romelli sulle opportunità autunnali della Val Varaita, dove la leggenda vuole che Dio e il Diavolo abbiano creato le montagne sfidandosi. Oppure ci sono i canali della Sueur e del Mezzodì, a pochi passi da Bardonecchia, tutte linee interessanti. Ce ne sono una decina nel raggio di pochi metri… un vero e proprio luna park. Se invece abitate in Lombardia e tutte le mattine guardate quella piramide quasi perfetta della Grignetta, scoprirete che sul versante est ci sono una serie di canali niente male…

NON SOLO SCI – In autunno e in inverno si corre meglio. Certo, le temperature sono più rigide ma proprio per questo, quando non sono troppo fredde, il nostro organismo reagisce meglio e le prestazioni sono migliori. Al winter running abbiamo dedicato un ampio reportage con i consigli del medico, del preparatore atletico e dei pro e con le migliori proposte di scarpe e abbigliamento tecnico. Massimo Massarini, medico dello sport, analizza la differenza tra corsa e skialp e come passare gradualmente dall’una all’altro. Modelli d’eccezione per indossare i capi e le scarpe due fortissimi mountain runner: Stefano Trisconi e Franco Sancassani.

COME MI VESTO? – È tempo di acquisti e i negozi sono sempre più pieni di giacche, pant e pile pensati per lo skialp. Noi li abbiamo presi e portati in un hotel di charme ai piedi del Monte Rosa per fotografarli in un ambiente molto simile alla baita dei sogni. Un ampio servizio fotografico con tante proposte ma anche l’indicazione dei trend del momento e come curare giacche a vento & co perché conservino le loro caratteristiche nel tempo.

ALPI APUANE – Prima di mettere in soffitta le scarpe da running e da trekking estive, ci sono ancora tante opportunità. Per esempio l’alta via delle Alpi Apuane che il nostro Gianluca Gaggioli ha percorso in stile fastpacking. Un itinerario relativamente corto ma ricco di suggestioni e non così banale dal punto di vista dei dislivelli e del terreno. 

CORSICA – Per l’ultimo mare abbinato a un divertente (e allenante) itinerario misto in mountain bike, ecco una interessante proposta di Matteo Zanga, new entry tra i collaboratori di Skialper. Sulle due ruote nella parte settentrionale dell’isola, tra mari, deserti (sì, proprio così) e monti.

SLACKLINE SULL’ICEBERG –
Da un sogno è nata un’avventura, da un’idea fantasiosa alla realtà: tendere una slackline su un iceberg. Non è stato proprio facile ma i protagonisti del Montura Iceberg Challenge ce l’hanno fatta. E noi pubblichiamo un ampio reportage di questa impresa tra gli Inuit della Groenlandia.

NOI UOMINI DURI – Non è proprio facile portare a termine la Petite Trotte à Léon, gara della serie UTMB in autosufficienza, troppo spesso considerata (a torto) un altro Tor. Tommaso de Mottoni ce l’ha fatta e la racconta da dentro. Se ci avete fatto un pensierino è un articolo assolutamente da leggere.

I SIGNORI SKYRUNNING –
Sono Marino Giacometti e Lauri Van Houten, vere e proprie anime dello skyrunning e della federazione internazionale. Chi sono e da dove vengono? Dove andrà lo skyrunning?

UNO SCI PARTICOLARE – Due amici appassionati di sci fuoripista decidono, quasi per gioco, di costruirsi lo sci dei sogni, comprando materiali e macchinari su internet. Poi la passione, dopo i primi errori di gioventù, diventa un lavoro. Storia di un brand molto particolare, Whiteland Ski.

ALTRO… – Abbiamo partecipato a Dynafit Speed Transalp e Salewa Get Vertical, due iniziative interessanti e completamente gratuite per chi volesse candidarsi, abbiamo intervistato Giorgio Bavastrello, snow-alper genovese con diverse discese di livello nel curriculum, nelle rubriche parliamo di vegetazione e valanghe e di sodio, potassio e magnesio… E poi, una new entry, la sezione dedicata alla splitboard, la tavola da snow separabile per salire con le pelli.

UP & DOWN – Una sezione particolarmente ricca quella dedicata alle gare con i reportage da Tor des Geants e UTMB, interviste al nuovo prodigio dello skyrunning e dei vertical, Rémi Bonnet, agli skialper Katia Tomatis e Matteo Eydallin (in versione climber…) e l’agenda con gli appuntamenti più importanti dell’autunno.

GIA’ DISPONIBILE SU APP – 
Skialper di ottobre sarà disponibile nelle migliori edicole a partire da questa settimana. Per ogni info si può scrivere una mail o chiamare il numero 0124 428051. (Per la pagina abbonamenti cliccare qui). Per chi lo volesse acquistare immediatamente su smartphone o tablet, è già disponibile. È sufficiente scaricare la app per iOS o Android e procedere all’acquisto direttamente in-app! 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.