Il 15 luglio la Tre Rifugi Val Pellice

Iscrizioni scontate fino al 17 giugno, disponibili 300 pettorali

Nel bel mezzo delle novità del Trail del Monte Soglio, svoltosi con grande successo il 15 maggio e della Sky Marathon della Valle Maira in programma per il 9 settembre, dall’oramai lontano 1972 arriva puntuale ogni anno, dopo una pausa di riflessione a fine anni ’90, la Tre Rifugi Val Pellice.  La data di svolgimento della gara è domenica 15 luglio ma attenzione alle importanti date di avvicinamento ed in particolare a quella relativa  al ‘cambio prezzo’. Trentasei edizioni a testimoniare la sua lunga vita: flessibile e dinamica, capace di adattarsi ai tempi, la regina delle corse sui monti ha visto sui suoi percorsi alternarsi generazioni di atleti. Sulla sua storia è stato persino scritto un libro al compimento della trentesima edizione. Oggi siamo a trentasette e le novità sono rilevanti a partire dalla logistica, che prevede partenza e arrivo sulla piazza di Bobbio Pellice, per poi toccare i percorsi che, pur mantenendo al centro i Rifugi Barbara, Granero e Jervis, raggiungono località inedite quanto panoramiche  e spettacolari. I dati tecnici: Trail Degli Alpeggi Km 30 e disl + di mt 2205 – Ultra Trail Tre Rifugi Km 50 e disl + di mt. 3818.
Nuovi percorsi, nuove Borgate pronte ad entrare nella storia della manifestazione sportiva affiancando i loro nomi ai mitici colli antichi del Barant e Manzol ed ai più recenti Boucie e Urina. Al centro della manifestazione rimane il Rifugio Jervis al Prà nella funzione di snodo principale dei due percorsi.  In questi casi si dice ‘fervono i lavori di prenotazione’ e mai come in questo caso ciò è vero! Al sole il compito di liberare i passaggi in quota dalla neve, quest’anno poca ma tardiva,  ai volontari l’improbo lavoro di rimettere in gran spolvero antichi sentieri e mulattiere per penetrare gli angoli più nascosti dell’alta e bassa valle. Ancora pochi giorni  e l’intero tracciato sarà interamente agibile: il sito web della manifestazione aggiorna puntualmente sullo stato dell’arte. A Bobbio Pellice  intanto si preparano le iniziative di contorno: dalla mostra sul primo salitore italiano del Monviso, il Bobbiese Bartolomeo Peyrot, alle serate di festa che precederanno la manifestazione, alle esposizioni dell’artigianato locale fino al pranzo full-time  che i ristoratori bobbiesi allestiranno per  gli atleti a qualsiasi ora termineranno la loro prova.  Iscrizioni aperte e prime adesioni che premiano in egual misura i tracciati lungo e corto. Quota di iscrizione a 35 euro fino a domenica 17 giugno poi la quota di iscrizione passerà a 45. Disponibili, come cita il regolamento, 300 pettorali per ogni gara.  Iscrizioni facilitate attraverso l’apposita sezione del sito www.3rifugivalpellice.it dove si possono trovare tutte le info e gli approfondimenti tecnici e regolamentari.  Info telefoniche: 331.4462025 – 334.307895  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.