I lettori scelgono Giacomelli, Holzknecht e Pellissier

Abbiamo intervistato Lorenzo Holzknecht a poche ore dalla gara

Abbiamo contattato telefonicamente il team Giacomelli/Holzknecht/Pellissier. 




Allora Holz a furor di popolo siete stati eletti la squadra favorita per il Mezzalama 2011.  «Il popolo Skialper spera che lo possiamo vincere noi, ma è indiscutibile che sulla carta i favoriti siano Kilian, Blanc e Bom Mardion».  Allora diciamo che è un grande attestato di fiducia e riconoscenza del vostro valore. «Senz’altro sì e speriamo di non deludere tutti questi tifosi, noi ce la metteremo tutta. Anche se magari tutti quei clic li ha fatti Blanc per spostare la pressione su di noi!».  Come state? «Bene, siamo proprio una squadra affiatata, in questi giorni ci siamo anche divertiti. Jean è un amicone, il morale è alto, le premesse ci sono tutte per una bella gara».  Questo giorno in più vi ha permesso di perlustrare il percorso e fare un po’ di quota? «Oggi le condizioni meteo erano davvero probitive, siamo stati sino al Breithorn ma tra neve, vento e nebbia non si è potuto fare molto. Ieri abbiamo perlustrato la discesa su Gressoney e tutti i ‘metti e togli’ tra le lingue di neve. Speravamo la neve finisse un po’ più sopra, dovessimo essere attardati, di corsa noi solitamente guadagnamo. Ma va bene così».  Domani? «Domattina saliamo per una sgambatina, per scaricare un po’ di tensione e fare un’ultima riconignizione».  Ci si vede sul Castore, in bocca al lupo ragazzi. 


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.