I '4000 scalini' del forte di Fenestrelle

Successo di Gabriele Abate e Romina Cavallera

4000 scalini, 2800 metri di percorso, 650 metri di dislivello: ecco la ‘4000 Scalini – Corri Forte’ a Fenestrelle, nella grande fortezza alpina in provincia di Torino. Successo di Gabriele Abate e Romina Cavallera che si riconfermano vincitori su questo difficile percorso, entrambi a suon di record. Per Romina Cavallera del Roata Chiusani – che ha vinto tutte le tre edizioni della manifestazione – il tempo al traguardo è di 23’10; alle sue spalle Sara Bottarelli del’Atletica Valtrompia, campionessa italiana promesse nel 2012, con terza Francesca Bellezza del Runner Team, seguita dalla fondista giapponese Yuki Kobayashi nel gruppo di testa fin dall’inizio. Anche per Gabriele Abate (Orecchiella) è stata una gara di testa fin dal primo metro. Partito deciso allo sparo, ha condotto da subito il gruppo seguito dall’azzurro della corsa in montagna Luca Cagnati (Valli Bergmasche), da Massimiliano Di Gioia (Palzola) e da Edward Young (Valchiusella). Assente Marco Moletto (Dragonero) che non è riuscito a recuperare la fatica di venerdì sera al Vertical di Chamonix. Dopo il primo passaggio si stacca Young mentre davanti procedono quasi appaiati Abate e Cagnati; è sulla rampa finale che Abate ha avuto la meglio, riuscendo a staccare l’avversario e ad involarsi verso il traguardo in 19’42. Alle loro spalle tiene bene Di Gioia che, rientrato alle gare, chiude in un ottimo terzo posto davanti al promettente Pietro Cavallone (Atletica Pinerolo), classe 1991.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.