Grignone Vertical Extreme, sabato si fa fatica

Grignone Vertical Extreme, il Team Pasturo sta lavorando per una quarta edizione ricca di novità. In vista della ZacUp, in programma a metà settembre e valevole come tappa di Migu Run Skyrunner World Series, Alberto Zaccagni e il suo staff scalderanno i motori con la scalata alla vetta simbolo delle montagne valsassinesi. Il format è quello testato e promosso sul campo nelle edizioni precedenti con start in linea dal centro di Pasturo e arrivo alla porta del Rifugio Brioschi, in vetta alla Grigna Settentrionale. Una sparata da 7.5 km e 1800 metri di dislivello positivo. La ‘tutt d’un fià’, come amano definirla i ‘local’ è la rivisitazione in chiave moderna di una competizione storica, una sfida in verticale che entusiasma un’intera comunità. Riprendendo in parte il Trofeo Antonietta, organizzato per anni dal gestore del Rifugio Pialeral Dario Pensa, questo spettacolare vertical andrà in scena sabato 25 maggio con start alle 9.30 per evitare agli atleti temperature troppo elevate durante la prima fase di ascesa. Nel post race tutti all’ex Rifugio Tedeschi al Pialeral per una gran festa finale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.